TESSERA DI CIRCOLAZIONE AGEVOLATA sui mezzi pubblici L.R. 19/96
(Responsabile del procedimento: TREVISAN PAOLA)
 

La Provincia rilascia tessere di riconoscimento che consentono l’acquisto di abbonamenti ordinari a tariffa agevolata presso tutte le Aziende di trasporto pubblico locale. La tessera ha validità di dieci anni e non necessita di convalida annuale.

L’accesso all’agevolazione è limitato alle persone residenti nel Comune di Villorba che si trovino in una delle seguenti circostanze:
- Pensionati con trattamento economico non superiore al minimo INPS, di età superiore ai 60 anni, privi di redditi propri
- Invalidi formalmente riconosciuti dalle commissioni mediche con grado di invalidità non inferiore al 67%
- Sordomuti
- Ciechi o persone con residuo visivo non superiore a 1/10 in entrambi gli occhi
- Invalidi del lavoro (INAIL) con grado di invalidità dal 67 %
- Invalidi di guerra o per causa di servizio appartenenti dalla 1^ alla 8^ categoria
- Invalidi per causa di servizio che non sono ancora in possesso del Decreto
- Minori beneficiari dell’indennità di frequenza o di accompagnamento, dell’indennità speciale in favore dei ciechi civili parziali e dell’indennità di comunicazione in favore dei sordi prelinguali (la richiesta e la dichiarazione vengono rese dal genitore o chi esercita la patria potestà)
- Accompagnatori degli invalidi di guerra o per causa di servizio dalla 1^ alla 8^ categoria, dei ciechi assoluti e degli invalidi del lavoro con grado di invalidità dall’80% al 100%
- Accompagnatori, qualora esercenti la patri potestà, dei minori beneficiari dell’indennità di frequenza o di accompagnamento, dell’indennità speciale in favore dei ciechi civili parziali e dell’indennità di comunicazione in favore dei sordi perlinguali

Gli accompagnatori sono legittimati ad usufruire dell’abbonamento agevolato solo in caso di accompagnamento

Il possesso della tessera consente ai beneficiari di acquistare abbonamenti ad un costo pari al 20% del prezzo del corrispondente abbonamento ordinario.
Per le categorie dei mutilati ed invalidi di guerra o per causa di servizio il costo dell’abbonamento è pari al 5% del prezzo del corrispondente abbonamento ordinario.

La domanda deve essere presentata su apposito modulo.


La domanda va corredata da:
- documento di identità del sottoscrittore
- n. 2 foto recenti formato tessera di cui una autenticata dall’Ufficio Anagrafe
- copia del Certificato di Invalidità o del Decreto di appartenenza a categoria
- autocertificazione resa nei modi previsti dal DPR 445/2000 relativa alla situazione reddituale o all’invalidità.

La domanda deve essere presentata al Comune mediante spedizione o consegna a mano all’Ufficio SUP completa della documentazione richiesta.

si rendono noti gli importi dei trattamenti minimi fissati dall’INPS con Circolare n. 148 del 18/12/2020, previsti per l'anno 2021, per il rilascio dei documenti di circolazione agevolata riservati alle fasce deboli dell’utenza, come previsto dalla L.R. 30.07.1996 n. 19.
1) Pensionati non coniugati con età superiore ai 60 anni trattamento economico da pensione non superiore al minimo INPS privi di redditi propri, con esclusione del reddito relativo alla casa di abitazione: Euro 6.702,54 (esclusi gli importi integrativi)


2) Pensionati coniugati con età superiore ai 60 anni, fermo restando il limite personale di reddito (per il mese di gennaio 2021 = € 515,58) a condizione che il cumulo dei redditi imponibili di qualsiasi natura percepiti dallo stesso e dal coniuge, al netto dell’imposta sul reddito delle persone fisiche non risulta superiore a due volte l’ammontare del trattamento minimo INPS: Euro 13.405,08 (esclusi gli importi integrativi).


3) Invalidi Civili con grado d’invalidità riconosciuto non inferiore al 67%, Sordomuti,Ciechi  con residuo visivo fino a 1/10 in entrambi gli occhi, Invalidi del Lavoro con trattamento d’invalidità riconosciuta, dal 67% e inferiore all’80% Euro 20.107,62 (esclusa l’eventuale indennità di accompagnamento).

 

TERMINI DEL PROCEDIMENTO
La domanda può essere presentata in qualunque momento. Una volta acquisita la richiesta, il Comune verifica il possesso dei requisiti e tramette la documentazione all’Ufficio Trasporti della Provincia che, effettuata la propria istruttoria, emette la tessera e la inoltra al Comune per la consegna al richiedente.



Data ultimo aggiornamento: 19/05/2016

Ufficio di competenza: Servizi Sociali
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: ex Montfort (via della Libertà, 4), sopra la scuola materna statale Collodi
Orari: UFFICIO AMMINISTRATIVO: su appuntamento; ASSISTENTI SOCIALI: Martedì 8.30 -13.30 su appuntamento (per appuntamenti contattare il numero 0422 6179 812)

Per attivare il procedimento l'utente deve rivolgersi allo Sportello per il Cittadino
Modalità: Raccolta domande
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: Villa Giovannina - piazza Umberto I, 21
Orari: lunedì e mercoledì 8.00-18.00, martedì, giovedì * e venerdì 8.00-14.00, sabato chiuso.
* Ogni primo giovedì del mese 8.00-13.00

Modulistica
Modulo Tessera agevolata circolazione
Modulo richiesta tessera agevolata provincia e RELATIVI ALLEGATI Gli allegati vanno compilati sono se il richiedente rientra in una delle circostanze descritte