ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE PER I FIGLI A CARICO
 

E' un sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio a carico fino ai 21 anni (al ricorrere di determinate condizioni) e senza limiti di età per i disabili.

L'importo dell'assegno varia in base alla situazione economica della famiglia sulla base dell'ISEE valido al momento della domanda e tiene conto dell'età e del numero dei figli nonché di eventuali situazioni di disabilità degli stessi.

Viene garantito in misura minima a tutte le famiglie con figli a carico, anche in assenza di ISEE o con ISEE oltre € 40.000.

La domanda si può presentare dal 1° gennaio 2022 attraverso una delle seguenti modalità:

- accedendo al sito web www.inps.it al servizio "assegno unico e universale per i figli a carico" con SPID almeno di livello 2, Carta di identità elettronica 3.0 (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS);

- contattando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06.164.164 (da rete mobile)

- tramite enti di patronato

* * *

Con l'entrata in vigore dell'assegno unico universale, a decorrere dal mese di marzo 2022 sono abrogate le seguenti misure a sostegno della natalità, assorbite dallo stesso assegno:

- premio alla nascita o all'adozione (bonus mamma domani)

- assegni ai nuclei familiari con almeno tre figli minori

- assegni familiari ai nuclei familiari con figli e orfani

- assegno di natalità (c.d. Bonus bebè)

- detrazioni fiscali per figli fino a 21 anni

L'assegno unico non assorbe né limita gli importi del bonus asilo nido

* * *

Nell'informativa allegata sono disponibili ulteriori dettagliate informazioni

Modulistica
CIRCOLARE INPS
Circolare INPS n. 23 del 09.02.2022

INFORMATIVA INPS
Informativa dettagliata INPS