Documenti di identità
(Responsabile del procedimento: Dott. Fabio Corbolante)
 

CARTA D'IDENTITA'
La carta d'identità (C.I.) è un documento di identità personale, che può avere validità per l'espatrio.
Viene rilasciata dal Comune di  residenza (=Comune di iscrizione anagrafica) o dal competente Consolato italiano (per i residenti all'estero iscritti AIRE).
Dal 26/06/2008 ha validità per 10 anni (precedentemente era di 5 anni).
Dal 14/05/2011 può essere rilasciata anche a tutti i minori (prima c'era il limite dei 15 anni) con validità: di 3 anni per i minori di anni 3; di 5 anni per i minori di anni 18 (la richiesta viene fatta dai genitori che possono dare l'assenso per la validità all'espatrio; il minore firma la C.I. a partire dai 12 anni).
Per la richiesta di RILASCIO della C.I., dal 01/01/2015, è necessaria:

  • la presenza fisica dell'interessato/a (anche se minore!);
  • la produzione di  2 (due) fotografie formato tessera, uguali, recenti, a capo scoperto, su fondo chiaro;
  • la produzione della carta di identità scaduta (o della denuncia di furto o smarrimento);
  • l'effettuazione del pagamento del diritto fisso di € 5,42 in contanti (verificata l'applicabilità del diritto di segreteria di € 0,26, il costo della carta di identità sarà di € 5,16 + 0,26 = 5,42 dal 01/01/2015).

Ai cittadini italiani viene rilasciata C.I. valida per recarsi all'estero se - al momento della richiesta del rilascio - c'è dichiarazione scritta di non avere elementi ostativi all'espatrio. Per i minori la dichiarazione viene fatta dai genitori.
Nel caso di validità per l'espatrio, non compare nulla sulla C.I.; se invece non c'è validità per recarsi all'estero compare l'indicazione "non valida per l'espatrio" sulla quarta facciata.
Per l'elenco aggiornato dei Paesi dove ci si può recare con la sola carta d'identità consulta il sito della Polizia di Stato (Clicca qui per verificare in quali paesi è consentito l'ingresso con la Carta d'Identità).
Ai cittadini stranieri (che devono essere iscritti in Anagrafe e regolarmente soggiornanti) viene sempre rilasciata una C.I. non valida per l'espatrio.
L'indicazione dello stato civile ("celibe" - "nubile" oppure "coniugato/a" – "stato libero") può comparire o meno sulla C.I. dietro richiesta dell'interessato. L'indicazione della professione, salvo future disposizione del Ministero dell'Interno, è ancora indispensabile.
Dal 26 giugno 2012 i MINORI italiani potranno viaggiare solo se muniti di DOCUMENTO DI VIAGGIO INDIVIDUALE (passaporto oppure, qualora gli stati attraversati ne riconoscono la validità, carta d'identita' valida per l'espatrio).

PASSAPORTO
Dal 20 maggio 2010, la Questura di Treviso rilascia il PASSAPORTO ELETTRONICO CON ACQUISIZIONE DELL'IMPRONTA DIGITALE. Secondo quanto previsto da un regolamento europeo tutti gli Stati membri devono inserire nel documento di viaggio le impronte del dito indice, della mano destra e di quella sinistra, e solo gli uffici di polizia, questura e commissariati, sono abilitati a rilevarle.
La domanda continua a poter essere presentata con le consuete modalità presso l'Ufficio Anagrafe del comune di residenza allegando:

  • CONTRASSEGNO TELEMATICO DI EURO 73,50 (D.L.24.04.2014 N. 66);
  • 2 FOTO FORMATO TESSERA (vedi disposizioni emanate dalla Questura);
  • VERSAMENTO POSTALE DI EURO 42,50 sul C/C nr. 67422808 intestato a: " MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DIPARTIMENTO DEL TESORO" con la causale " IMPORTO PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO ELETTRONICO" per il libretto per passaporto unificato di 48 pagine.

Diversamente da prima IL RICHIEDENTE DEL PASSAPORTO, se maggiore di 12 anni, DEVE RECARSI PERSONALMENTE PRESSO LA QUESTURA DI TREVISO PER:

  • FAR ACQUISIRE, tramite scansione elettronica - L'IMPRONTA DEL DITO INDICE DI ENTRAMBE LE MANI;
  • FAR ACQUISIRE LA PROPRIA FIRMA SUL PASSAPORTO;
  • FIRMARE UNA AINFORMAZIONE DI GARANZIA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN DOPPIA COPIA (una per la Questura, una per l'interessato).

Si ricorda inoltre che dal 25/11/2009 NON è più possibile iscrivere i figli minori nel passaporto dei genitori ma anche loro devono avere un passaporto proprio.
Il ritiro del passaporto, se non diversamente richiesto dall'interessato, può continuare ad avvenire personalmente allo Sportello Unico per il Cittadino.
Dal 27/10/2014 è possibile anche ricevere a domicilio il passaporto a mezzo del servizio postale al costo di Euro 8,20 da pagare in contrassegno al momento della consegna del documento.
Si rimanda al sito della questura di Treviso per tutte le informazione specifiche; si ricorda di prestare particolare attenzione alle foto tessere, all'importo del bollettino postale e alle dichiarazioni in caso di figli minorenni.
Accedi al sito della QUESTURA DI TREVISO - (o Polizia di Stato)

DOCUMENTO D'IDENTITA' PER MINORI DI 15 ANNI
L'Ufficio anagrafe rilascia ai minori di 15 anni che siano residenti o siano nati a Villorba un documento munito di fotografia valido ai fini identificativi.
Perchè tale documento (cosidetto "lasciapassare") risulti valido per l'espatrio nei Paesi che hanno firmato la Convenzione di Parigi del 1957 è necessario che ci sia la vidimazione della Questura. La durata di detto documento è di un massimo di 12 mesi.
E' necessario che la documentazione (due foto tessera, prodotte unitamente alla presenza del minore) venga presentata all'ufficio anagrafe che ne cura settimanalmente la trasmissione alla Questura.
Si rimanda al sito della Questura di Treviso per tutte le indicazioni specifiche.



Data ultimo aggiornamento: 18/05/2016

Ufficio di competenza: Anagrafe
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: Palazzo del Municipio - piazza Umberto I, 19
Orari: Riceve su appuntamento

Per attivare il procedimento l'utente deve rivolgersi allo Sportello per il Cittadino
Modalità: Rilascia la carta di identità, consegna la modulistica per il rilascio del passaporto
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: Villa Giovannina - piazza Umberto I, 21
Orari: lunedì e mercoledì 8.00-18.00, martedì, giovedì * e venerdì 8.00-14.00, sabato chiuso.
* Ogni primo giovedì del mese 8.00-13.00

Costi per l'utenza
Rilascio Carta di Identità € 5,42 Rilascio Passaporto € 73,50 + € 42,50