Procedimento
 
Tipo di procedimento: Concessione di contributi alle associazioni culturali, sociali e ricreative
Responsabile del procedimento: Paola Trevisan

Descrizione sintetica del procedimento:
L'amministrazione al fine di promuovere nel territorio l'attività delle ASSOCIAZIONI SENZA FINE DI LUCRO e di contribuire alle loro lodevoli iniziative, concede dei contributi e dei vantaggi economici. La concessione degli stessi è subordinata all'attività svolta e al rispetto di quanto previsto nel regolamento.

Ufficio di competenza: Cultura
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: ex Montfort (via della Libertà, 2), sopra la scuola materna statale Collodi
Orari: Riceve su appuntamento
Costi per l'utenza:
Sul modulo di richiesta e sul modulo di rendicontazione/richiesta del saldo: marca da bollo da 16,00€ (a meno che non sussista un motivo di esenzione in base al DPR 642/72 – Tab. B)

Termine fissato dalla normativa per la conclusione del procedimento:
CONTRIBUTI ORDINARI Sulle domande, decorso il termine del 31 gennaio, viene svolta dal servizio competente l’istruttoria e predisposta la proposta di deliberazione attraverso la quale la Giunta comunale effettua il riparto delle risorse stabilendo l’ammontare dei contributi. Il regolamento stabilisce che tale deliberazione venga adottata entro il 31 marzo. CONTRIBUTI STRAORDINARI Entro 30 giorni dall’acquisizione al protocollo della domanda il servizio competente svolge l’istruttoria e predispone la proposta di deliberazione attraverso la quale la Giunta comunale stabilisce l’ammontare del contributo. La liquidazione del contributo (o del saldo qualora la Giunta autorizzi l’anticipo del 50%) avviene successivamente (di norma entro 30 giorni) dalla presentazione della rendicontazione.

Il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell'intestatario: NO
Il provvedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione: NO

Nome soggetto cui è attribuito eventuale potere sostitutivo in caso di inerzia: Segretario Comunale