CONTRIBUTI COMUNALI PER LA FREQUENZA ALLE SCUOLE DELL'INFANZIA, ASILI NIDO E ALTRE STRUTTURE SIMILARI
(Responsabile del procedimento: Paola Trevisan)
 

Per le scuole dell’infanzia e le sezioni primavera il contributo viene concesso al massimo per 10 mensilità (sett – giu).
Per gli asili nido o strutture simili accreditate dalla Regione, il contributo viene concesso al massimo per 11 mensilità (sett – lug).

L’accesso al contributo è limitato alle famiglie residenti nel Comune di Villorba i cui figli frequentano:
- scuole dell’infanzia parrocchiali paritarie del territorio (Fontane, Lancenigo, Villorba)
- scuola dell’infanzia parrocchiale paritaria di Visnadello
- sezione primavera di Fontane o Lancenigo
- asilo nido integrato di Villorba
- altre strutture similari non statali, paritarie e/o autorizzate e accreditate dalla Regione Veneto (sia scuole dell’infanzia, che asili nido o strutture similari), anche aventi sedi in altri comuni, purché la frequenza di tali strutture in territorio extracomunale sia determinata da esigenze lavorative dei genitori.
Nel caso in cui i genitori del frequentante abbiano residenze diverse, si farà riferimento alla residenza del minore.

L’inserimento del bambino negli asili nido deve essere determinato da motivi di lavoro dei genitori. Entrambi i genitori devono esser impegnati in regolare attività lavorativa, almeno in orario antimeridiano, fatta eccezione per i nuclei familiari ove sia presente un portatore di handicap. Nel caso in cui il bambino conviva con uno solo dei genitori, è sufficiente che l’attività lavorativa sia presente per il predetto genitore.

Il contributo viene erogato:
- alla struttura dell’infanzia (nel caso di frequenza delle scuole parrocchiali del comune di Villorba e Visnadello) previa espressa autorizzazione del beneficiario già prevista nel modulo
o
- alla famiglia (in tutti gli altri casi)

La domanda di contributo deve essere presentata al Comune (consegna a mano all’Ufficio SUP oppure trasmissione via fax o e-mail) entro l’inizio dell’anno scolastico, su apposito modulo di domanda sottoscritto da uno dei genitori dell’alunno.
Domande successive potranno essere prese in considerazione sulla base delle disponibilità di bilancio.

La domanda va corredata da:
- documento di identità del sottoscrittore;
- attestazione ISEE ordinario (o ISEE minori in caso che i genitori non siano conviventi).

Il contributo è determinato in base all’ISEE e alla tipologia della struttura frequentata (vedi sugli ALLEGATI: criteri e modalità di erogazione del servizio).



Ufficio di competenza: Servizi Sociali
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: ex Montfort (via della Libertà, 2), sopra la scuola materna statale Collodi
Orari: UFFICIO AMMINISTRATIVO: su appuntamento; ASSISTENTI SOCIALI: Martedì 8.30 -12.00 su appuntamento, Martedì 12.00-13.30 libero accesso

Per attivare il procedimento l'utente deve rivolgersi allo Sportello per il Cittadino
Modalità:
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: Villa Giovannina - piazza Umberto I, 21
Orari: lunedì e mercoledì 8.00-18.00, martedì, giovedì * e venerdì 8.00-14.00, sabato chiuso.
* Ogni primo giovedì del mese 8.00-13.00

Modulistica
Domanda contributo frequenza scuole dell'infanzia parrocchiali Villorba, Fontane, Lancenigo e Visnadello
da presentare entro la data di inizio anno scolastico 2017-18 indicata dalla Regione Veneto

Domanda contributo frequenza altre scuole dell'infanzia e nidi
Da presentare entro la data di inizio anno scolastico 2017-18 indicata dalla Regione Veneto.