Concessione di locali comunali
(Responsabile del procedimento: Stefano Anzanello)
 

Per informazioni: Alessandra 0422/6179426 - achiodo@comune.villorba.tv.it

 

La concessione di utilizzo dei locali comunali è un’autorizzazione che viene rilasciata dall’Amministrazione Comunale a fronte di una richiesta presentata da parte dell’utenza, con le modalità e condizioni stabilite dal vigente Regolamento Comunale per l’utilizzo di locali di proprietà del Comune di Villorba.

 

Le concessioni possono essere temporanee o in via continuativa.


Le concessioni in via continuativa riguardano le sale del Centro Sociale di Villorba (piazza Vittorio Emanuele II)  evengono rilasciate ad associazioni aventi sede nel territorio villorbese e che utilizzano i locali per tutto l’anno.

Sono rinnovate all’inizio di ogni anno utilizzando l'apposito modulo.

Sul modulo di domanda deve essere apposta una marca da bollo del valore di € 16,00, a meno che non sussista un motivo di esenzione in base al DPR 642/72 – Tab. B).

------

 
Le concessioni temporanee possono essere concesse a: enti pubblici, di diritto pubblico o enti morali, associazioni sportive, culturali, professionali, sindacali, politiche, sociali e ricreative, organismi scolastici, persone fisiche e giuridiche, sporadicamente, di volta in volta, con tariffa intera ed hanno validità per la sola iniziativa.

Esse riguardano i seguenti locali:

• Auditorium “M. del Monaco” di Catena (capienza 120 persone);

• le sale della Barchessa di Villa Giovannina

• il Palateatro di via Cave (*).

(*) L’utilizzo del Palateatro di Fontane (capienza 436 persone) può essere concesso da parte dell’Associazione Futsal, che ha in gestione l’impianto, con presa d’atto del Comune. L’istanza deve essere trasmessa direttamente al gestore.

La richiesta di concessione dell’utilizzo dei locali, redatta su apposito modulo, deve essere trasmessa al Comune, mediante consegna a mano all’Ufficio SUP oppure inviata via fax o e-mail, con un anticipo di almeno 20 giorni dalla data di utilizzo. Per richieste tardive verrà applicata una maggiorazione.


Sul modulo di domanda deve essere apposta una marca da bollo del valore di € 16,00, a meno che non sussista un motivo di esenzione in base al DPR 642/72 – Tab. B).

Possono presentare richiesta di concessione di locale comunale:
• enti pubblici, di diritto pubblico o enti morali;
• associazioni sportive, culturali, professionali, sindacali, politiche, sociali e ricreative;
• organismi scolastici;
• persone fisiche e giuridiche.

-------

 

L’utilizzo temporaneo o in via continuativa viene autorizzato con il rilascio di apposita concessione a firma del Responsabile, su conforme decisione della Giunta Comunale.

 

Il pagamento della tariffa deve essere effettuato prima dell’avvio dell’utilizzo per le concessioni temporanee, entro il termine di 20 giorni dall’invio della comunicazione di rilascio per le concessioni continuative annuali.


La mancata corresponsione della tariffa comporta la decadenza dell’assegnazione.

Eventuali rinunce devono essere comunicate per iscritto almento 5 giorni prima della data di utilizzo, pena l'applicazione della tariffa prevista.

Per maggiori informazioni su tempistiche, riduzioni delle tariffe, .... si veda il tariffario allegato.

 



Per attivare il procedimento l'utente deve rivolgersi allo Sportello per il Cittadino
Modalità:
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: Villa Giovannina - piazza Umberto I, 21
Orari: lunedì e mercoledì 8.00-18.00, martedì, giovedì * e venerdì 8.00-14.00, sabato chiuso.
* Ogni primo giovedì del mese 8.00-13.00

Costi per l'utenza
Sulla richiesta: marca da bolla da 16,00€ (a meno che non sussista un motivo di esenzione in base al DPR 642/72 – Tab. B) E’ previsto il pagamento di una tariffa stabilita annualmente dalla Giunta Comunale. Il pagamento deve essere effettuato successivamente al rilascio della concessione. Agevolazioni sulle tariffe d’utilizzo dei locali sono previste in caso di concessione di patrocinio su conforme decisione della Giunta Comunale.