Concessione di contributi alle associazioni culturali, sociali e ricreative
(Responsabile del procedimento: Paola Trevisan)
 

CONTRIBUTI ORDINARI
Sono concessi per finanziare l'attività ordinaria dei seguenti soggetti:
– associazioni, comitati e organizzazioni simili 
– per le quali dall’atto costitutivo o dallo statuto emergano:
• assenza di scopo di lucro
• assenza di fini contrari all’ordine pubblico e al buon costume
• regole di organizzazione interna democratiche
• ammissione di nuovi soci o aderenti
– che abbiano sede effettiva nel comune di Villorba e svolgano attività prevalentemente a favore di cittadini del comune o che rappresentino interessi significativi per categorie di cittadini.

Possono presentare domanda tutte le associazioni che presentano i requisiti stabiliti dal regolamento (vedi sopra).

La domanda:
> deve essere presentata entro il 31 gennaio dell’anno per cui si richiede il contributo
> in marca da bollo (a meno che associazione esente o onlus)
> su apposito modulo con allegati:

• atto costitutivo o statuto (a meno che già consegnati)
• programma delle attività da svolgere nel corso dell’anno per il quale si chiede il contributo
• rendiconto attività svolta nell’anno precedente, conto consuntivo e situazione finanziaria e patrimoniale (solo per chi non ha beneficiato di contributo ordinario l’anno precedente)


> per poter accedere al contributo ordinario, l’associazione che aver presentato entro la medesima data del 31 gennaio, la rendicontazione dell’impiego del contributo concesso per l’annualità precedente.

La domanda deve essere trasmessa al Comune mediante consegna a mano all’Ufficio SUP oppure inviata via fax o e-mail entro il 31 gennaio di ogni anno.
La richiesta del saldo del contributo ordinario relativo all’anno precedente deve essere presentata entro il 31 gennaio.
Se l’ammontare del contributo concesso supera l’importo di € 1.549,00 alla domanda devono essere allegate le pezze giustificative di tutte le uscite.

 

 


CONTRIBUTI STRAORDINARI
Sono concessi per finanziare specifiche attività/progetti/eventi dell’associazione non aventi carattere di ripetitività ad:
– associazioni, comitati e organizzazioni simili
– per le quali dall’atto costitutivo o dallo statuto emergano
• assenza di scopo di lucro
• assenza di fini contrari all’ordine pubblico e al buon costume
• regole di organizzazione interna democratiche
• ammissione di nuovi soci o aderenti
– che abbiano sede effettiva nel comune di Villorba e svolgano attività prevalentemente a favore di cittadini del comune o che rappresentino interessi significativi per categorie di cittadini

– anche non aventi sede nel comune purché promuovano iniziative di notevole rilievo pubblico, da realizzare nell’ambito del territorio comunale o comunque a favore di cittadini del comune di Villorba

 


Nel caso dei contributi straordinari che possono essere presentate dalle associazioni che presentano i requisiti di cui sopra, la domanda deve essere:
> presentata di norma prima dell’iniziativa che viene promossa
> in marca da bollo (a meno che associazione non sia esente o onlus)
> redatta nell’apposito modulo
> recare in allegato:
• atto costitutivo o statuto (a meno che già consegnati)
• relazione sul programma dell’iniziativa
• entrate e spese previste riferite dell’iniziativa che viene promossa
• precisazione del contributo richiesto e quantificazione.


La richiesta del saldo del contributo straordinario va presentata con l’apposito modulo, allegando le pezze giustificative di tutte le uscite.



Ufficio di competenza: Cultura
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: ex Montfort (via della Libertà, 2), sopra la scuola materna statale Collodi
Orari: Riceve su appuntamento

Per attivare il procedimento l'utente deve rivolgersi allo Sportello per il Cittadino
Modalità:
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: Villa Giovannina - piazza Umberto I, 21
Orari: lunedì e mercoledì 8.00-18.00, martedì, giovedì * e venerdì 8.00-14.00, sabato chiuso.
* Ogni primo giovedì del mese 8.00-13.00

Costi per l'utenza
Sul modulo di richiesta e sul modulo di rendicontazione/richiesta del saldo: marca da bollo da 16,00€ (a meno che non sussista un motivo di esenzione in base al DPR 642/72 – Tab. B)