Autenticazioni di firma, di copia conforme e di foto
(Responsabile del procedimento: Dott. Fabio Corbolante)
 

AUTENTICAZIONI DI FIRMA

La competenza all'autenticazione di firma, in linea generale, spetta al notaio.
I funzionari comunali, incaricati ai sensi del T.U. sulla documentazione amministrativa (DPR 445/2000), possono esclusivamente autenticare sottoscrizioni di istanze o dichiarazioni (NO Procure, NO atti negoziali o dichiarazioni di volontà!!), se  presentate nei confronti di privati oppure presentate alla pubblica amministrazione (o gestore di servizio pubblico) per la riscossione di benefici economici.
Dal 13 luglio 2011, per espressa previsione di legge, il funzionario comunale è abilitato anche alla autenticazione delle firme delle quietanze liberatorie (a prova del pagamento di assegno).
L'autenticazione è redatta successivamente alla firma dell'interessato, che deve sottoscrivere in presenza del funzionario, producendo un valido documento di identità e la competente marca da bollo.
Per le autenticazione relative all'alienazione di beni mobili registrati (es: autovetture, barche) sono competenti anche i Comuni per espressa previsione dell'art. 7 del D.L. n. 223/2006, rivolgersi all'Ufficio Segreteria Generale.

AUTENTICAZIONI DI COPIA CONFORME

L'autenticazione di copia (art. 38 T. U.) può essere fatta dal funzionario incaricato dal Sindaco se l'originale del documento è presso di lui depositato oppure se l'origianale del documento gli viene presentato da chi richiede l'autenticazione.
E' necessario presentare al funzionario comunale l'originale e la fotocopia che si intende autenticare, unitamente alla marca da bollo (attenzione: è prevista l'applicazione dell'imposta di bollo di euro 16,00 per ogni autenticazione e comunque ogni 4 facciate formato A4 autenticate), salvo il caso in cui la Legge preveda l'esenzione per quel documento.
Nei confronti della Pubblica Amministrazione è consentito autocertificare la conformità di una copia. (clicca qui per scaricare il modello).

AUTENTICAZIONE DI FOTO TESSERA

E' possibile, presentandosi personalmente allo Sportello Unico per il Cittadino, con una foto tessera e con un documento d'identità valido, ottenere l'autenticazione, sempre in carta libera, della foto tessera.

AUTENTICAZIONI DI FIRMA PER IL PASSAGGIO DI PROPRIETA' DI BENI MOBILI REGISTRATI

Soggetti interessati: sono coloro che intendono vendere autoveicoli, rimorchi, trattori, moto  o anche  aeromobili o imbarcazioni (tutti  beni mobili registrati ai sensi dell'art.2683 c.c.), procedendo a farsi autenticare la firma  sugli atti e le dichiarazioni relativi alla vendita.
ATTENZIONE: Presso lo sportello Unico per il cittadino è possibile solo procedere all'autenticazione della firma del venditore all'interno del Certificato di Proprietà del mezzo, che riporti i dati dell'acquirente ed il prezzo di vendita.
Presso il Comune non si può dunque provvedere alla registrazione del passaggio di proprietà e al pagamento delle relative competenze. L' attività completa (sia autenticazione della firma, sia pratica di trasferimento della proprietà)  può essere compiuta presso uno dei seguenti uffici: A.C.I., Motorizzazione Civile,  Agenzie o studi di consulenza automobilistica.
L'Ufficio ACI con servizi PRA più vicino al Municipio è sito in Viale della Repubblica n° 20/22, 31020 Villorba (TV); telefono: 0422 – 693611; fax 0422-693656: email: unita.territoriale.aci.treviso@aci.it

L’autenticazione della sottoscrizione avviene con le  modalità indicate dall'articolo 21 del Testo Unico sulla Documentazione amministrativa (DPR 445/2000).
E' pertanto necessario che il venditotre apponga la firma in presenza del funzionario autenticatore, dopo essere stato identificato.
Per l'autenticazione della firma sull'atto di vendita, il venditore del veicolo dovrà:

  • completare gli appositi riquadri sul retro del Certificato di proprietà indicando i dati dell'acquirente e il prezzo di vendita;
  • presentarsi personalmente all'ufficio producendo:

          a) certificato di proprietà a proprio nome;

          b) documento di identità personale in corso di validità (es. carta di
          identità, passaporto, patente di guida); nel caso di venditore cittadino
          straniero extracomunitario esibire, oltre al passaporto o altro documento
          di identità equipollente, anche il titolo di soggiorno;

          c) contrassegno telematico (marca da bollo) da € 16,00;

  • firmare alla presenza dell'impiegato comunale addetto;
  • pagare i diritti di segreteria (€ 0,52).

Non è necessaria la presenza dell'acquirente. E' comunque necessario che il venditore indichi correttamente ed integralmente i dati dell'acquirente (su cui il Comune non ha alcun potere di controllo o di verifica).
Se chi sottoscrive la dichiarazione di vendita è il legale rappresentante/procuratore del proprietario, bisogna produrre agli sportelli anche idoneo titolo di firma (es. procura notarile, visura camerale,  oppure dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà accompagnata da fotocopia del proprio documento di identità).
Quando non ci sia corrispondenza tra i dati del proprietario come indicati nel certificato di proprietà e venditore, come nei casi di successione,  rivolgersi direttamente all'ufficio ACI  di Viale della Repubblica (come espressamente suggerito da quest'ultimo).
Per la registrazione del  passaggio di proprietà è necessario recarsi, entro 60 giorni dalla dichiarazione di vendita, al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) presso l'ACI.





Data ultimo aggiornamento: 18/05/2016

Ufficio di competenza: Anagrafe
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: Palazzo del Municipio - piazza Umberto I, 19
Orari: Riceve su appuntamento

Per attivare il procedimento l'utente deve rivolgersi allo Sportello per il Cittadino
Modalità: Procede alle autenticazioni di firma, di copia, di foto
Tel: +39 0422 6178
Fax: +39 0422 61799
Email: mail@comune.villorba.tv.it
Pec: protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it
Indirizzo: Villa Giovannina - piazza Umberto I, 21
Orari: lunedì e mercoledì 8.00-18.00, martedì, giovedì * e venerdì 8.00-14.00, sabato chiuso.
* Ogni primo giovedì del mese 8.00-13.00

Costi per l'utenza
Se dovuta per l'autenticazione richiesta: - Imposta di Bollo € 16,00 - Diritti di segreteria € 0,52. Se l'autenticazione viene fatta in esenzione dall'imposta di Bollo: - Diritti di segreteria € 0,26.

Modulistica
Autocertificazione-Dichiarazione Sostitutiva dell'atto di notorietà di copia conforme
Modulo di Dichiarazione Sostitutiva dell'atto di notorietà per autenticazione di copia conforme